Ventilatore Bimar VR22 Rinfrescatore d’Aria con Ionizzatore

81,41  IVA inc.

Ventilatore Bimar VR22 rinfrescatore d’aria. Innanzitutto, l’aria si raffresca per evaporazione delle particelle d’acqua. Dotato di ionizzatore, per ridurre le polveri nell’aria. E’ efficace anche con aria a bassa umidità relativa (U.R.). Utili i comandi elettronici e il telecomando.

Esaurito

Compara
Brand:

Descrizione

Ventilatore Bimar VR22 rinfrescatore d’aria. Innanzitutto, l’aria si raffresca per evaporazione delle particelle d’acqua. Dotato di ionizzatore, per ridurre le polveri nell’aria. E’ efficace anche con aria a bassa umidità relativa (U.R.). Utili i comandi elettronici e il telecomando. Con 3 velocità: min/med/max (615m3/h). Le alette frontali, poi, consentono l’oscillazione automatica alto/basso e destra/sinistra o con posizione fissa. La griglia frontale, invece, è con apertura e chiusura automatica. Comodi i led, che visualizzano ogni funzione, e il segnale acustico di fine acqua. Immergendo 2 panetti di ghiaccio in gel, inoltre, l’aria si rinfresca di più. Dotato, infine, di ruote piroettanti (2 con fermo) e maniglione per spostare facilmente l’apparecchio.

Generalità ventilatore Bimar VR22 rinfrescatore d’aria:
  • Codice EAN: 8016117017307
  • Produttore: Bimar
Caratteristiche tecniche ventilatore Bimar VR22 rinfrescatore d’aria:
  • 7h autonomia circa, con indicazione livello
  • Filtro
    a spugna, estraibile e con fermo d’arresto
    ad alveoli costantemente irrorato con acqua
    esterno lavabile
  • Serbatoio 5,5 litri
  • Spia “pulizia filtro” (100h uso “cooler”)
  • Timer 8h
  • 220-240V 50 Hz 60 W
Guida per la pulizia e la manutenzione del ventilatore Bimar VR22 rinfrescatore d’aria:
  • Attenzione: prima di eseguire le normali operazioni di pulizia, togliere la spina dalla presa di corrente.
  • Per la pulizia utilizzare un panno morbido, leggermente inumidito. Non utilizzare prodotti abrasivi o corrosivi.
  • Non immergere nessuna parte del ventilatore in acqua o altro liquido. Nel caso dovesse succedere non immergere la mano nel liquido.  Per prima cosa togliere la spina dalla presa di corrente. Asciugare con cura l?apparecchio e verificare che tutte le parti elettriche siano asciutte. In caso di dubbio rivolgersi a personale professionalmente qualificato.
  • E? indispensabile mantenere griglie e fori di aerazione del motore liberi da polvere e lanugine.
  • Per periodi lunghi di inutilizzo, è necessario stivare il ventilatore al riparo da polvere e umidità. Consigliamo di utilizzare l?imballo originale.
  • Se si decide di non utilizzare più l?apparecchio, si raccomanda di renderlo inoperante tagliando il cavo di alimentazione (prima assicurarsi d?aver tolto la spina dalla presa di corrente). Rendere, poi, innocue quelle parti che sono pericolose qualora utilizzate per gioco dai bambini (ad esempio l?elica).
  • Non disperdere nell?ambiente prodotti non biodegradabili, ma smaltirli nel rispetto delle norme vigenti. Alla fine della sua vita utile, il prodotto non deve essere smaltito insieme ai rifiuti urbani. Può essere consegnato presso gli appositi centri di raccolta differenziata predisposti dalle amministrazioni comunali, oppure presso i rivenditori che forniranno questo servizio all?acquisto di un nuovo apparecchio. Smaltire separatamente un elettrodomestico consente di evitare possibili conseguenze negative per l?ambiente e per la salute derivanti da un suo smaltimento inadeguato e permette di recuperare i materiali di cui è composto al fine di ottenere un importante risparmio di energia e risorse. Per rimarcare l?obbligo di smaltire separatamente gli elettrodomestici, sul prodotto è riportato il marchio del contenitore di spazzatura mobile barrato.
Che cosa fa Bimar?

Innanzitutto, Bimar è un’azienda italiana. La sede si trova a Sirmione (BS). E’ specializzata nella produzione e nella commercializzazione di piccoli elettrodomestici e apparecchi elettronici per il riscaldamento e la ventilazione. Rivolge, però, il suo sguardo anche al futuro, verso, quindi, la easy domotica e il mondo dei prodotti smart.

Quando è stata fondata?

Nel 1930 a Torino da Manfredo Bigliani, nonno materno dell?attuale amministratore delegato Edoardo Brianzi, fonda l’azienda WAMP, iniziando a produrre fornelli e cucine a gas.

Nel 1974, poi, a Desenzano, Luciana Bigliani, figlia di Manfredo, e Alfredo Brianzi, commercializzano elettrodomestici italiani con il marchio Bimar. Scelgono come immagine la farfalla, simbolo di una vocazione per la progettazione e la vendita di prodotti per la vita all’aria aperta.

Bimar si apre al mondo degli elettrodomestici per animali nel 2014 con la linea Hi-Pet.

Qual è la sua fonte di ispirazione?

L’azienda è stata da sempre sensibile all?innovazione tecnologica. Inoltre, è particolarmente attenta all?estetica e alla funzionalità dei propri prodotti. Mette a disposizione dei suoi clienti una gamma di soluzioni smart e al passo coi tempi. L’obiettivo è rispondere alle esigenze del vivere contemporaneo e garantire il massimo comfort abitativo, dentro e fuori casa.

Informazioni aggiuntive

Peso 7.5 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ventilatore Bimar VR22 Rinfrescatore d’Aria con Ionizzatore”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *